Prestiti senza busta paga: è possibile reperirli?

Per chi non ha una busta paga, la ricerca di prestiti nel nostro Paese può diventare una lotta contro i mulini a vento, soprattutto se ci si rivolge al credito tradizionale. Le aziende del settore, infatti, ancora scottate dal gran numero di crediti rimasti inevasi negli anni della crisi, continuano a portare una avanti una politica improntata alla cautela, chiudendo in pratica le porte a chi non abbia la possibilità di appoggiarsi su uno stipendio fisso alla fine del mese per rimborsare la rata prevista dalle condizioni contrattuali.

Chi può farlo, rimedia ad una situazione di questo genere con un garante, ovvero una terza figura chiamata a subentrare con il proprio patrimonio o reddito nel pagamento del dovuto nel malaugurato caso in cui il contraente principale non fosse più in grado di farlo. A chi invece non